L’estate è bellissima anche perché possiamo prendere del tempo dagli impegni consueti di scuola e lavoro. Però è facile arrivare a settembre un po’ arrugginiti, quindi spesso le persone mi chiedono cosa possono fare per non perdere le competenze acquisite. Un viaggio all’estero potrebbe essere un modo per tenersi in allenamento, ma non tutti possono permettersi una simile soluzione per imparare l’inglese in vacanza. Una soluzione ottima sarebbe di trovare qualcuno con cui parlare mentre si è in spiaggia o in montagna.

Ci sono molti siti interessanti e risorse online validissime che possono aiutarti ad imparare l’inglese in qualunque posto ti trovi. In questo articolo, vi presenterò quattro risorse gratuite che uso nelle mie lezioni per creare opportunità di comunicazione. Tu puoi esplorarli per fare pratica e imparare qualcosa di nuovo tutti i giorni: engvid.com, English ClubBBC Learning English e ovviamente YouTube. Non ti costa nulla usare questi siti e, per essere chiari, questo post non è sponsorizzato da nessuno di loro.

engvid.com

Questo sito gratuito offre più di 1700 video lezioni su una vasta selezione di argomenti: la grammatica, le funzioni, come arricchire il tuo vocabolario, e come migliorare la pronuncia. Su engvid.com troverete dei quiz e delle domande di comprensione con quasi tutti i video. Il sito è facile da navigare e troverete una squadra di insegnanti con accenti diversi, per fare pratica di ascolto e imparare a capire tante persone.

English Club

Questo sito gratuito offre una miriade di spunti per lo studio e per migliorare la pronuncia, usando, per esempio, le coppie minime. Dato che è agosto, però forse sarebbe divertente iniziare a guardare i giochi. Si può giocare su PC, tablet o telefono. Giocare con le parole vi aiuta a fare mente locale sui significati.

BBC

Una risorsa molto conosciuta per l’inglese brittannico, questo sito offre tantissime lezioni per insegnare ed intrattenere. Fai un test di livello e vedi quali contenuti ti vengono suggeriti per imparare l’inglese in vacanza. Troverai racconti per adulti e per bambini, esercizi di grammatica ed interessanti video su svariati argomenti.

YouTube

Al momento, credo che questo sia una delle risorse più utilizzata per imparare di tutto, non solo le lingue. Infatti, è bello cercare dei video che parlano dei tuoi interessi e fare pratica di ascolto, con o senza i sottotitoli, senza cercare proprio un video didattico. Infatti, spesso io propongo dei TED talks e video che trattano argomenti specifici che interessano i miei studenti e invio una mail prima della lezione per dargli qualche spunto per la conversazione durante la lezione.

Un rimedio efficace

Se questi siti non sono abbastanza per imparare l’inglese in vacanza, oppure se hai proprio bisogno dell’aiuto di un’insegnate madrelingua per partire a settembre con una marcia in più, suggerisco un corso intensivo One-to-One su Zoom per sfruttare il tuo tempo libero. Il corso include un test di livello, un’analisi delle tue necessità e la scelta di un obbiettivo, svolto in un breve incontro online prima dell’inizio delle ore di conversazione.

Ti chiederò di guardare dei video (molti sono presi dai siti che ho citato nei paragrafi precedenti) e di leggere degli articoli in inglese per trovare degli argomenti utili di qui parlare per consolidare la vostra pronuncia e rendervi più sciolti e fiduciosi. Questi saranno gli unici “compiti”.

Faremo 10 o 15 sessioni di 1.5 o 2 ore di conversazione in giorni consecutive (o quasi). Sarà una “parziale immersione” che ti aiuterà ad esprimere le tue opinioni, ed il risultato sarà nuova fiducia nelle tue capacità comunicative.

Il costo del corso di 20 ore è €600. Se desideri altri informazioni, scrivimi all’indirizzo marsha@burdickcommunications.com e fisseremo un incontro Zoom per conoscerci e parlare delle tue esigenze.

Non esitare! Settembre sarà qui a momenti.

Marsha

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *